Home > Box Office > ESCOBAR – IL FASCINO DEL MALE OTTIMO PRIMO – INCASSI BOX OFFICE DEL 19 APRILE 2018

ESCOBAR – IL FASCINO DEL MALE OTTIMO PRIMO – INCASSI BOX OFFICE DEL 19 APRILE 2018

In un panorama molto preoccupante, grande risultato per Escobar - Il fascino del male, che apre nettamente in testa. Seguono Rampage - furia animale, Io sono tempesta e Ghost Stories...

E’ un confronto al botteghino inquietante quello di ieri. Giovedì 20 aprile 2017 i cinema italiani avevano incassato 988.717 euro, con Fast & Furious 8 sempre saldamente in testa con 428.088 euro. Ieri invece il botteghino ha portato 573.263 euro, con un pesantissimo -42%. Forse ha inciso anche un bel tempo e un aumento importante delle temperature (che comunque si manterrà su questi livelli anche sabato e domenica, quindi non è il caso di aspettarci dei grandi moltiplicatori), ma c’è veramente da preoccuparci. In tutto questo, molti commentatori in questi giorni si sono chiesti perché uscisse l’ennesimo prodotto su Escobar, personaggio che ormai buona parte del pubblico di appassionati di cinema e televisione conosce meglio dei propri genitori. E invece Escobar – Il fascino del male è stato ieri l’unico raggio di luce in un panorama tetro, grazie a 167.280 euro e una media di 462 (nettamente la migliore della top ten), che valgono ovviamente un primo posto con un grande distacco dal secondo. L’ultimo film su questo personaggio che è uscito giovedì 25 agosto 2016, intitolato sapientemente Escobar, aveva ottenuto 61.099 euro il primo giorno e 253.229 euro nel primo weekend, per poi concludere la sua corsa a 1.198.473 euro. Un risultato totale ottimo, ma che rischia di essere (almeno) avvicinato da questo nuovo titolo anche soltanto con i risultati del primo weekend.

Per capire i problemi del resto del panorama cinematografico in sala, basti dire che ieri nessun altro titolo della top ten ha superato i 175 euro di media. Secondo è rimasto il vincitore dello scorso weekend, Rampage: furia animale, che ha ottenuto 60.041 euro e 173 di media, con un calo del 58% rispetto al giovedì d’esordio, per un totale di 1.591.063 euro. San Andreas il secondo giovedì aveva incassato 62.257 euro. Anche maggiore la flessione del terzo in classifica, Io sono tempesta, che perde il 62% e ottiene ieri altri 36.219 euro, con una media di 107. Il film è arrivato a 995.164 euro, quindi oggi supererà il milione.

Quarto è un’altra nuova uscita, Ghost Stories, che ottiene 30.745 euro e 155 di media, la terza della top ten. E’ invece di 124 euro la media di Molly’s Game, quinto con 25.631 euro ieri. La peggiore media della top ten (78 euro) è invece di un altro esordio, Il tuttofare, che ieri ha ottenuto solo 23.762 euro.

Per quanto riguarda gli altri debutti, L’amore secondo Isabelle conquista 9.920 euro e 157 di media (più che accettabile in questo panorama, ma non certo esaltante), mentre Doppio amore ha incassato 4.915 euro e una media di 98. L’evento operistico Don Pasquale, ieri in undici sale (e in diretta televisiva), ha ottenuto 3.469 euro e una media interessante di 315 euro (dovuta anche al prezzo da evento, mediamente superiore ai 10 euro). Un discorso a parte lo possiamo fare per Il mio nome è Thomas, che ha ottenuto 5.932 euro e solo 43 euro di media copia. Evidentemente, si conferma ancora una volta che il pubblico televisivo delle fiction italiane (e, in questo caso particolare, quello che segue Terence Hill in Don Matteo, ancora in grado di ottenere una media superiore ai sei milioni di spettatori durante l’undicesima stagione della serie) non va poi al cinema a seguire i propri beniamini.

Infine, da segnalare i cali rispetto a una settimana fa de Nella tana dei lupi (-64%, è arrivato a 1.894.147 euro, dato comunque notevole), Ready Player One (-67%, per un totale di 4.496.997 euro) e I segreti di Wind River (-64% e 917.428 euro complessivi).

1 – ESCOBAR – IL FASCINO DEL MALE: 167.280 euro (26.861 spettatori) 362/462 – Tot. 167.280* (1GG)

2 – RAMPAGE – FURIA ANIMALE: 60.041 euro (10.369 spettatori) 347/173 – Tot. 1.591.063

3 – IO SONO TEMPESTA: 36.219 euro (6.916 spettatori) 337/107 – Tot. 995.164

4 – GHOST STORIES: 30.745 euro (5.204 spettatori) 198/155 – Tot. 30.745* (1GG)

5 – MOLLY’S GAME: 25.631 euro (4.808 spettatori) 207/124 – Tot. 26.693* (1GG)

6 – NELLA TANA DEI LUPI: 24.789 euro (4.341 spettatori) 184/135 – Tot. 1.894.147

7 – READY PLAYER ONE: 24.010 euro (4.188 spettatori) 161/149 – Tot. 4.496.997

8 – IL TUTTOFARE: 23.762 euro (4.499 spettatori) 306/78 – Tot. 23.762* (1GG)

9 – I SEGRETI DI WIND RIVER: 14.931 euro (2.634 spettatori) 134/111 – Tot. 917.428

10 – A QUIET PLACE – UN POSTO TRANQUILLO: 12.300 euro (2.064 spettatori) 123/100 – Tot. 955.864

12 – L’AMORE SECONDO ISABELLE: 9.920 euro (1.741 spettatori) 63/157 – Tot. 9.920* (1GG)

17 – IL MIO NOME E’ THOMAS: 5.932 euro (1.108 spettatori) 137/43 – Tot. 10.440* (1GG)

20 – DOPPIO AMORE: 4.915 euro (839 spettatori) 50/98 – Tot. 4.915* (1GG)

26 – DON PASQUALE: 3.469 euro (332 spettatori) 11/315 – Tot. 3.469* (1GG)

Giovedì 19 aprile: 573.263 euro (103.293 spettatori)

Giovedì 12 aprile: 794.108 euro (-28%) (234.718 spettatori)

Giovedì 20 aprile 2017: 988.717 euro (-42%) (#1 Fast & Furious 8: 428.088 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top