Home > Box Office > RED SPARROW APRE IN TESTA – INCASSI BOX OFFICE DEL 1 MARZO 2018

RED SPARROW APRE IN TESTA – INCASSI BOX OFFICE DEL 1 MARZO 2018

Esordio al primo posto per Red Sparrow, seguito da A casa tutti bene e da Il filo nascosto, che tiene ottimamente. Ma botteghino ancora in forte calo...

Nel corso del weekend, capiremo se il maltempo ieri ha fatto ancora danni al botteghino o se invece è proprio un problema di forza commerciale dei film. Intanto, l’unica cosa sicura è che anche ieri il calo rispetto a un anno fa è stato vistoso, il 36,8%. L’incasso è infatti stato di 680.563 euro, mentre giovedì 2 marzo 2017 era stato di 1.078.081 euro. La differenza tra i primi in classifica dice molto: un anno fa c’era Logan – The Wolverine (peraltro, uscito di mercoledì, quindi con un giovedì meno forte) con 250.171 euro, mentre ieri in testa troviamo Red Sparrow, il nuovo film con Jennifer Lawrence, grazie a 103.185 euro nelle 324 sale in cui era disponibile e con una media di 318. Il fatto che sia l’unico titolo in top ten a incassare più di 300 euro di media la dice lunga sulla giornata di ieri.

Scivola quindi al secondo posto A casa tutti bene, che ottiene altri 66.896 euro e una media di 184, con un calo (importante) del 63% rispetto a giovedì scorso. Il film ha così superato i 7 milioni, 7.060.999 euro per la precisione. Nel suo terzo giovedì, Ricordati di me aveva ottenuto 139.925 euro.

Tenuta fantastica per Il filo nascosto, che perde soltanto il 15% rispetto al giovedì d’esordio e conquista quindi altri 65.256 euro, con una media di 225 (inferiore al solito, ma va detto che le sale sono passate dalle 246 di una settimana fa a 290) e un totale di 1.421.962 euro. Quarto il favorito agli Oscar, La forma dell’acqua, che perde il 52% (non poco, ma anche vero che con i dati ottimi di queste due settimane, a un certo punto una flessione è legittima, fermo restando che domenica notte potrebbe ricevere una spinta enorme) e ottiene altri 58.095 euro, con una media di 189 e un totale finora di 3.885.463 euro.

Quinto è un’altra nuova uscita, Puoi baciare lo sposo, che conquista 56.737 euro e una media di 178. Come tutte le commedie italiane che escono in maniera forte, potrebbe avere una crescita importante durante il weekend, magari anche con un moltiplicatore di 14-15 (o anche di più, considerando i problemi metereologici di ieri) e quindi chiudere il fine settimana sopra gli 800.000 euro. Sesto è Black Panther, che ottiene altri 56.683 euro e una media di 238, con un calo del 59% rispetto allo scorso giovedì. Il film è arrivato a 5.300.238 euro. Thor: Ragnarok, nel suo terzo giovedì, aveva conquistato 82.318 euro.

Settimo un altro esordio, Lady Bird, che ottiene 42.920 euro e una media di 254. Non siamo al livello di altri titoli candidati all’Oscar, ma di tutti i film in corsa per la statuetta principale questo forse per il pubblico italiano era il meno commerciale (soprattutto perché sia la regista che la protagonista non sono nomi famosi per lo spettatore medio). Ottavo è Cinquanta sfumature di rosso, che con 33.944 euro arriva a un totale di 13.970.773 euro. Insomma, oggi supererà i 14 milioni.

Non sfondano le altre nuove uscite, con un’eccezione molto interessante. Da Due gran figli di… non era il caso di aspettarsi molto (siamo sull’uscita tecnica o giù di lì) e infatti ha ottenuto 19.600 euro e una media di 117. Sorprende negativamente invece il nuovo film di Roman Polanski, Quello che non so di lei, che ottiene soltanto 18.270 euro e una media di 98. Recupererà sicuramente nel weekend il cartone E’ arrivato il broncio, che ottiene 14.009 e una media di 88 (ricordiamo che questo tipo di prodotti possono anche moltiplicare per 25 e oltre).

Dicevamo dell’eccezione molto interessante. La terra buona è il terzo film di Emanuele Caruso e va ricordato che l’opera precedente, E fu sera e fu mattina, è stato uno dei casi degli ultimi anni, considerando che è arrivato a un incasso di 207.445 euro partendo in due sale (se non ricordo male). La terra buona ieri ha incassato 4.649 euro in sei sale (tutte locali piemontesi) e ha quindi ottenuto la miglior media dei primi trenta, 775 euro. Probabilmente, ci sarà di mezzo anche qualche anteprima speciale e magari oggi la media si abbasserà. Ma siamo di fronte a uno dei pochi, veri casi di cinema indipendente italiano (etichetta abusatissima) ed è il caso di seguirlo…

1 – RED SPARROW: 103.185 euro (16.247 spettatori) 324/318 – Tot. 103.185* (1GG)

2 – A CASA TUTTI BENE: 66.896 euro (11.727 spettatori) 363/184/ – Tot. 7.060.999

3 – IL FILO NASCOSTO: 65.256 euro (11.335 spettatori) 290/225 – Tot. 1.421.962

4 – LA FORMA DELL’ACQUA – THE SHAPE OF WATER: 58.095 euro (9.800 spettatori) 308/189 – Tot. 3.885.463

5 – PUOI BACIARE LO SPOSO: 56.737 euro (9.401 spettatori) 319/178 – Tot. 56.737* (1GG)

6 – BLACK PANTHER: 56.683 euro (9.424 spettatori) 238/238 – Tot. 5.300.238

7 – LADY BIRD: 42.920 euro (7.190 spettatori) 169/254 – Tot. 44.466* (1GG)

8 – CINQUANTA SFUMATURE DI ROSSO: 33.944 euro (5.309 spettatori) 146/232 – Tot. 13.970.773

9 – LA VEDOVA WINCHESTER: 31.530 euro (5.237 spettatori) 153/206 – Tot. 894.555

10 – BELLE & SEBASTIEN – AMICI PER SEMPRE: 22.555 euro (4.238 spettatori) 255/88 – Tot. 1.192.858

11 – DUE GRAN FIGLI DI…: 19.600 euro (3.050 spettatori) 167/117 – Tot. 19.600* (1GG)

12 – QUELLO CHE NON SO DI LEI: 18.270 euro (3.139 spettatori) 187/98 – Tot. 18.774* (1GG)

14 – E’ ARRIVATO IL BRONCIO: 14.009 euro (2.573 spettatori) 160/88 – Tot. 14.009* (1GG)

16 – LA TERRA BUONA: 4.649 euro (1.022 spettatori) 6/775 – Tot. 5.025* (1GG)

Giovedì 1 marzo: 680.563 euro (118.380 spettatori)

Giovedì 22 febbraio: 1.050.183 euro (-35%) (177.418 spettatori)

Giovedì 2 marzo 2017: 1.078.081 euro (-36,8%) (#1 Logan – The Wolverine: 250.171 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top