Home > Box Office > THE POST SEMPRE PRIMO – INCASSI BOX OFFICE DEL 7 FEBBRAIO 2018

THE POST SEMPRE PRIMO – INCASSI BOX OFFICE DEL 7 FEBBRAIO 2018

Mentre oggi escono 50 sfumature di rosso e Ore 15:17 - Attacco al treno, ieri sempre in testa The Post, Sono tornato e Maze Runner - La rivelazione...

Confronto improponibile ieri al botteghino. In effetti, l’incasso generale è stato di 993.705 euro, mentre mercoledì 8 febbraio 2017 il botteghino aveva portato a 2.221.677 euro, con primo L’ora legale grazie a 339.840 euro. C’era ovviamente il trucco, visto che quel giorno era uno dei famigerati mercoledì a due euro, peraltro anche uno dei più ‘pieni’ di pubblico in assoluto. In testa invece ieri c’era (per l’ultima volta) The Post, che ha ottenuto 198.647 euro e una media di 481 (la migliore tra i film di fiction della top 20), per un totale di 2.823.739 euro. Lincoln nel suo primo mercoledì aveva ottenuto 241.929 euro, un dato che conferma che in questi giorni feriali quel predecessore stava andando meglio.

Non cambia rispetto a martedì nessuna delle prime sette posizioni in classifica. Secondo quindi è sempre Sono tornato, grazie a 112.414 euro e una media di 361 euro, la terza della top ten, per un totale di 1.380.833 euro. Terzo è Maze Runner – La rivelazione, con 97.730 euro e 348 di media, che lo portano a un totale di 1.443.637 euro. Maze Runner – La fuga nel primo mercoledì aveva incassato 92.495 euro e questo rappresenta quindi la prima volta che il nuovo episodio fa meglio.

Quarto è L’uomo sul treno – The Commuter con 66.024 euro e un totale di 2.431.474 euro, mentre con 405 euro la seconda miglior media copia rimane ancora di Chiamami col tuo nome, che ieri ha ottenuto altri 66.023 euro ed è arrivato a 1.899.317 euro. Miglior media copia assoluta (590 euro) per la Royal Opera House, che conquista ieri 32.448 euro. Interessante il miglior aumento (+40%) rispetto al dato di martedì, che è stato conquistato da C’est la vie – Prendila come viene. Indicativo di un buon passaparola, anche se purtroppo con questi dati (e la media che ha ottenuto, 194 euro) difficile poter pensare di rimanere in un numero importante di sale oggi.

1 – THE POST: 198.647 euro (38.080 spettatori) 413/481 – Tot. 2.823.739

2 – SONO TORNATO: 112.414 euro (21.150 spettatori) 311/361 – Tot. 1.380.833

3 – MAZE RUNNER – LA RIVELAZIONE: 97.730 euro (17.973 spettatori) 281/348 – Tot. 1.443.637

4 – L’UOMO SUL TRENO – THE COMMUTER: 66.024 euro (12.773 spettatori) 267/247 – Tot. 2.431.474

5 – CHIAMAMI COL TUO NOME: 66.023 euro (12.316 spettatori) 163/405 – Tot. 1.899.317

6 – MADE IN ITALY: 60.447 euro (11.433 spettatori) 314/193 – Tot. 2.757.238

7 – L’ORA PIU’ BUIA: 45.028 euro (8.644 spettatori) 250/180 – Tot. 3.519.838

8 – ROYAL OPERA HOUSE 2017-2018: 32.448 euro (2.767 spettatori) 55/590 – Tot. 271.091

9 – C’EST LA VIE: 30.225 euro (5.981 spettatori) 156/194 – Tot. 408.867

10 – SLUMBER – IL DEMONE DEL SONNO: 29.069 euro (5.272 spettatori) 155/188 – Tot. 394.355

Mercoledì 7 febbraio: 993.705 euro (190.383 spettatori)

Mercoledì 31 gennaio: 1.120.920 euro (-11%) (219.481 spettatori)

Mercoledì 8 febbraio 2017: 2.221.677 euro (-55,2%) (#1 L’ora legale: 339.840 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top