Home > Box Office > THE POST MIGLIORA ANCORA – INCASSI BOX OFFICE DEL 2 FEBBRAIO 2018

THE POST MIGLIORA ANCORA – INCASSI BOX OFFICE DEL 2 FEBBRAIO 2018

Sempre primo The Post, che fa un bel balzo in avanti. Seguono Maze Runner - La rivelazione, Sono tornato e Made in Italy..

Ancora notizie positive dal botteghino. Grazie a tre film importanti (tra cui quello in testa, dalla crescita notevole ieri), l’incasso generale è stato di 1.616.729 euro, mentre venerdì 3 febbraio 2017 era stato di 1.474.728 euro, quindi con un aumento del 9,6%. Quel giorno era primo La La Land con 282.816 euro, mentre ieri in testa è rimasto The Post di Steven Spielberg, che ha visto aumentare i suoi incassi dell’81% rispetto a giovedì, ottenendo 310.097 euro e una media di 697, solo per un pelo la seconda della top ten. Il film ha ottenuto finora 481.044 euro e quindi oggi supererà il milione. Lincoln al suo primo venerdì aveva ottenuto 273.456 euro. Questo fa capire che, anche se non è detto che The Post arrivi a 2,5 milioni nel weekend, sembra proprio certo che supererà i 2 milioni, già un ottimo risultato insomma.

Dicevamo della migliore media copia, che per un solo euro in più (698 euro) rispetto al film di Spielberg ieri era di Maze Runner – La rivelazione, in grado di ottenere altri 187.029 euro e un totale di 325.360. L’aumento rispetto a giovedì (+35%) è basso ma assolutamente normale per un sequel, che vede i fan andare in massa fin dal primo giorno. Maze Runner – La fuga, nel primo venerdì aveva conquistato 217.684 euro e considerando che veniva dopo l’esordio ‘gonfiato’ di un Cinema Days, l’impressione è che questo capitolo rischi di arrivare lunedì mattina sotto gli 1,3 milioni ottenuti da quel film nel primo weekend (peraltro, non sarebbe un dramma, vista anche l’uscita contenuta in un numero ridotto di copie).

Per quanto riguarda Sono tornato, è importante notare soprattutto l’aumento rispetto a giovedì, ossia il 48%. Rispetto ad altre commedie, non è un numero straordinario e fa pensare a un moltiplicatore nel fine settimana che non sarà altissimo (intorno ai 10-11), ma non possiamo esserne sicuri, anche considerando l’atipicità di questa commedia (aspettiamo i dati di oggi). Comunque, il film ha ottenuto ieri 162.540 euro e una media di 479, per un totale finora di 272.176 euro.

Perde il 39% rispetto allo scorso venerdì (ma ieri segnalavamo un -55%, d’altronde quello era sul giorno di esordio, particolarmente ricco) il quarto in classifica, Made in Italy, che conquista altri 145.119 euro e una media di 400, con cui supera i due milioni totali (2.032.197). Da zero a dieci, nel secondo venerdì di sfruttamento, aveva ottenuto 108.716 euro.

Perdono entrambi solo il 19% (ed è la migliore tenuta della top ten) L’uomo sul treno – The Commuter e Chiamami col tuo nome. Il primo conquista 137.255 euro e una media di 496 euro, per un totale di 1.592.648 euro, mentre il secondo ha ottenuto altri 108.275 euro, con la terza migliore media copia (615) e un totale di 1.251.719 euro.

Per quanto riguarda le altre due nuove uscite, Slumber – Il demone del sonno ha conquistato 54.701 euro, aumentando del 43% (poco, ma normalissimo per un horror, anzi…) e arrivando a un totale di 92.829 euro. Dà invece un bel segnale C’est la vie – prendila come viene, che ieri ha ottenuto 44.595 euro, aumentando del 115% rispetto a giovedì (nettamente il miglior dato della top ten in questo senso) e arrivando a un totale di 65.753 euro.

1 – THE POST: 310.097 euro (49.596 spettatori) 445/697 – Tot. 481.044* (2GG)

2 – MAZE RUNNER – LA RIVELAZIONE: 187.029 euro (27.294 spettatori) 268/698 – Tot. 325.360* (2GG)

3 – SONO TORNATO: 162.540 euro (24.158 spettatori) 339/479 – Tot. 272.176* (2GG)

4 – MADE IN ITALY: 145.119 euro (21.081 spettatori) 363/400 – Tot. 2.032.197

5 – L’UOMO SUL TRENO: 137.255 euro (21.948 spettatori) 277/496 – Tot. 1.592.648

6 – CHIAMAMI COL TUO NOME: 108.275 euro (16.715 spettatori) 176/615 – Tot. 1.251.719

7 – L’ORA PIU’ BUIA: 82.909 euro (12.854 spettatori) 281/295 – Tot. 2.969.428

8 – SLUMBER – IL DEMONE DEL SONNO: 54.701 euro (7.552 spettatori) 156/351 – Tot. 92.829* (2GG)

9 – BENEDETTA FOLLIA: 52.047 euro (8.320 spettatori) 200/260 – Tot. 7.909.837

10 – C’EST LA VIE – PRENDILA COME VIENE: 44.595 euro (7.312 spettatori) 161/277 – Tot. 65.753* (2GG)

Venerdì 2 febbraio: 1.616.729 euro (256.726 spettatori)

Venerdì 26 gennaio: 1.711.122 euro (%) (281.533 spettatori)

Venerdì 3 febbraio 2017: 1.474.728 euro (+9,6%) (#1 La La Land: 282.816 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top