Home > Box Office > CINQUANTA SFUMATURE DI ROSSO VERSO I 3 MILIONI – INCASSI BOX OFFICE DEL 9 FEBBRAIO 2018

CINQUANTA SFUMATURE DI ROSSO VERSO I 3 MILIONI – INCASSI BOX OFFICE DEL 9 FEBBRAIO 2018

Continua il dominio di Cinquanta sfumature di rosso, seguono The Post e Ore 15:17 - Attacco al treno. Quarto Maze Runner - La rivelazione...

Anche ieri, calo al botteghino, questa volta più consistente (anche se non drammatico). L’incasso generale è infatti stato di 2.227.829 euro, mentre venerdì 10 febbraio 2017 era di 2.369.498 euro, quindi con una flessione del 5,9%. Primo quel giorno era Cinquanta sfumature di nero con 1.416.015 euro, mentre ieri il nuovo e ultimo capitolo della serie, 50 sfumature di rosso, ha ottenuto 1.274.095 euro e la media di 1.885 (ovviamente anche questa la migliore in classifica). Il film è anche l’unico a perdere (-9%) rispetto al giovedì d’esordio, cosa comunque normale per un titolo così atteso. Il totale dopo due giorni è di 2.671.476 euro.

Rimane secondo The Post, grazie a 190.851 euro (-41% rispetto a venerdì scorso) e una media di 428, la seconda della top ten, per un totale di 3.155.819 euro. Lincoln nel suo secondo venerdì aveva ottenuto 216.812 euro.

Sempre terzo Ore 15:17 – Attacco al treno, con 158.326 euro e una media di 395. Interessante come il film abbia aumentato solo del 26% i suoi incassi rispetto a giovedì, peggior dato in top ten (a parte, ovviamente, 50 sfumature di rosso). Nel suo primo venerdì, Sully, aveva ottenuto 290.563 euro.

Risale al quarto posto Maze Runner – La rivelazione, grazie a 91.963 euro e una media di 363, con un calo del 53% rispetto allo scorso venerdì. Il film è arrivato a un totale di 1.590.929 euro. Maze Runner – La fuga nel secondo venerdì aveva incassato 107.683 euro. Quinto è Sono tornato, che cala del 51% nei confronti del primo venerdì e ottiene 84.275 euro, per una media di 285. Il totale finora è di 1.530.184 euro.

Tra le nuove uscite, I primitivi passa al nono posto con 35.674 euro e una media di 132, in attesa ovviamente di crescere molto oggi e domani. Da segnalare la risalita dal 29esimo all’undicesimo posto de L’ultima discesa, che ha aumentato le sale (da 45 a 122) e ha ottenuto 28.710 euro, con una media (non esaltante) di 235 euro. Seconda miglior media copia (485 euro) della top 20 per The Party, ieri quindicesimo con 12.115 euro. Scivola al 22esimo posto Final Portrait – L’arte di essere amici, che ottiene 9.916 euro e una media di soli 180 euro.

1 – CINQUANTA SFUMATURE DI ROSSO: 1.274.095 euro (171.745 spettatori) 676/1.885 – Tot. 2.671.476* (2GG)

2 – THE POST: 190.851 euro (31.241 spettatori) 446/428 – Tot. 3.155.819

3 – ORE 15:17 – ATTACCO AL TRENO: 158.326 euro (24.607 spettatori) 401/395 – Tot. 283.652* (2GG)

4 – MAZE RUNNER – LA RIVELAZIONE: 91.963 euro (13.891 spettatori) 253/363 – Tot. 1.590.929

5 – SONO TORNATO: 84.275 euro (13.008 spettatori) 296/285 – Tot. 1.530.184

6 – L’UOMO SUL TRENO – THE COMMUTER: 56.601 euro (8.877 spettatori) 181/313 – Tot. 2.526.449

7 – CHIAMAMI COL TUO NOME: 47.564 euro (7.303 spettatori) 148/321 – Tot. 1.984.687

8 – MADE IN ITALY: 37.988 euro (5.589 spettatori) 139/273 – Tot. 2.816.889

9 – I PRIMITIVI: 35.674 euro (6.140 spettatori) 271/132 – Tot. 58.001* (2GG)

10 – L’ORA PIU’ BUIA:v29.344 euro (4.590 spettatori) 102/288 – Tot. 3.569.892

11 – L’ULTIMA DISCESA: 28.710 euro (4.060 spettatori) 122/235 – Tot. 31.698* (2GG)

15 – THE PARTY: 12.115 euro (2.080 spettatori) 25/485 – Tot. 18.760* (2GG)

22 – FINAL PORTRAIT – L’ARTE DI ESSERE AMICI: 9.916 euro (1.705 spettatori) 55/180 – Tot. 17.865* (2GG)

Venerdì 9 febbraio: 2.227.829 euro (325.938 spettatori)

Venerdì 2 febbraio: 1.699.908 euro (+31%) (270.433 spettatori)

Venerdì 10 febbraio 2017: 2.369.498 euro (-5,9%) (#1 Cinquanta sfumature di nero: 1.416.015 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top