Home > Cinema > Esercizio > GIORNATE PROFESSIONALI – DAY 4 – LE TRE COSE FONDAMENTALI

GIORNATE PROFESSIONALI – DAY 4 – LE TRE COSE FONDAMENTALI

Si sono chiuse le Giornate professionali di Sorrento, con le convention Eagle e Koch Media. Ma le aspettative sul 2018 non sono confortanti...
There is a mobile optimized version of this page, view AMP Version.

3 – Koch Media
Il titolo di Koch Media che mi sembra potenzialmente più forte (come peraltro sembra confermato anche dalla parole del direttore commerciale della società Ludovico De Cesare) è Sposami, stupido, una commedia francese che potremmo definire un Green Card gay. Altra commedia interessante (e sempre di provenienza francese) è Madame. Ma Koch è una società specializzata in film horror e in questo senso Escape Room e Slumber potrebbero essere in grado di trovare un buon pubblico di appassionati. Koch ha avuto buoni risultati negli ultimi mesi grazie a Overdrive e Jukai – La foresta dei suicidi, il listino presentato magari non dà certezze di ripetere i dati di un Overdrive (ben sopra il milione), ma potrebbe comunque farsi valere…

2 – Eagle Pictures
Eagle nel 2017 è diventato il primo distributore indipendente in Italia, come ha scherzosamente ricordato quattro volte il direttore della distribuzione Roberto Proia. Il listino è molto interessante e probabilmente saprà valorizzare al meglio tutti i prodotti (basti pensare a come viene lanciato Wind River, che probabilmente riuscirà a trovare anche un pubblico di genere nei multiplex). Tra i film del loro listino, spicca Il giustiziere della notte, rifacimento del classico di più di quarant’anni fa che potrebbe funzionare molto bene, peraltro con un Bruce Willis che sembra veramente in parte, in una versione di questa storia chiaramente più ironica dell’originale.
Il sole a mezzanotte è invece, come ha detto Proia, il classico film “in cui il lieto fine arriva solo sul Cinetel”. Altri due prodotti di genere come La vedova Winchester e L’uomo sul treno potrebbero funzionare benissimo e hanno chiaramente dei materiali molto efficaci per la promozione. Insomma, il ruolo di primo distributore indipendente potrebbe premiare la Eagle anche il prossimo anno.

1 – La situazione del Mercato
Si torna da Sorrento con qualche idea sul 2018. Idee non del tutto positive, anzi. Non sarà facile invertire una rotta preoccupante, sia a livello di incassi generali (per ora, siamo a un -13% rispetto al 2016, ma come ha detto il direttore della distribuzione di Eagle Roberto Proia, poteva anche andare peggio) che soprattutto di quota del cinema italiano (solo il 16% nel 2017, veramente un dato deludente). Faremo meglio nel 2018? Per quanto riguarda il cinema italiano, molto probabilmente sì, per gli incassi in generale non mi sentirei di mettere la mano sul fuoco. In effetti, si ha l’impressione che i film presentati possono dare anche risultati importanti, ma non al livello del primo semestre del 2017. Basti pensare a Universal, che ha un ottimo listino, che potrebbe anche finire il primo posto nella classifica dei distributori dei primi sei mesi. Ma sicuramente non potrà ripetere gli straordinari risultati del primo semestre 2017.
Per quanto riguarda l’estate, problema che si ripete ogni anno, mi spiace, ma non sono convinto che la mancanza dell’Italia ai mondiali di calcio sarà sufficiente per dar vita a una grande stagione al cinema. D’altronde, l’attrattiva dei mondiali rimane tale anche senza la nostra nazionale e il 2017 (senza eventi sportivi importanti) ha confermato che anche con prodotti di alto livello non è semplicissimo portare la gente al cinema da giugno in poi.
Si ha una grossa fiducia nella nuova legge cinema, ma ancora mancano dei decreti attuativi fondamentali (sul tax credit, soprattutto) e non si può sperare che i suoi effetti si avvertano già il prossimo anno. Insomma, meglio essere cauti…

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi

Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.

Lascia un commento

Lascia questi due campi così come sono:

Protetto da Invisible Defender. E' stato mostrato un 403 ai 172.216 spammer.

Top