Home > Box Office > BLADE RUNNER 2049 RIMANE IN TESTA – INCASSI BOX OFFICE DEL 12 OTTOBRE 2017

BLADE RUNNER 2049 RIMANE IN TESTA – INCASSI BOX OFFICE DEL 12 OTTOBRE 2017

Nonostante le nuove uscite, sempre primo Blade Runner 2049. Migliore media per L'uomo di neve, quarto Nove lune e mezza, sesto 40 sono i nuovi 20...

Non è certo uno shock, ma il dato del box office di ottobre inizia a diventare preoccupante. L’incasso di ieri è stato di 575.800 euro, mentre giovedì 13 ottobre 2016 si erano ottenuti 1.144.033 euro (-49,6%), grazie soprattutto all’esordio di Inferno, che aveva conquistato 552.203 euro. Era ovvio che questo weekend non ci fossero debutti così potenti, ma sicuramente diversi film non hanno brillato. In testa è rimasto Blade Runner 2049, che ha ottenuto 152.160 euro, con una media di 262 euro e una flessione del 46% rispetto al giovedì d’esordio. Il totale è di 2.824.917 euro, il che significa che oggi supererà i 3 milioni di incasso. E’ probabile che, alla fine, considerando la diversa forza dei Mercati e le difficoltà generali della fantascienza in Italia, questo risultato sarà (proporzionalmente parlando) uno dei migliori in Europa.

Esordisce al secondo posto, ma con la miglior media copia (273 euro), L’uomo di neve, che conquista 105.559 euro. Pur ammettendo che non è un paragone semplice, per quanto riguarda il precedente film di Tomas Alfredson, La talpa, al suo primo giorno, venerdì 13 gennaio 2012, aveva conquistato 190.141 euro, per poi chiudere il primo weekend con 1.140.374 euro.

Altri esordi hanno convinto di meno. Nove lune e mezza è quarto con 33.100 euro e una media di 111, la peggiore dei primi sei. Sicuramente recupererà qualcosa nel fine settimana, come succede per le commedie italiane. Sesto è 40 sono i nuovi 20, che ottiene 26.406 euro e una media di 135 euro. Settimo è Lego ninjago – Il film, che conferma come questa saga non sia particolarmente amata da noi. Ha ottenuto 26.276 euro e una media di 93. Ovviamente, come tutti i family, aumenterà di molto i suoi dati sabato e domenica. Visto il risultato (nono posto con 13.566 euro e una media di 84), sorprendono le 161 copie de Il palazzo del vicerè, che risultano sinceramente eccessive.

Fuori dalla top ten, al dodicesimo posto, L’altra metà della storia, con 8.650 euro e una media di 142 euro. Seguono due titoli italiani d’essai, con dati magari non spettacolari, ma sopra a diversi risultati analoghi di questo periodo (soprattutto per pellicole arrivate da Venezia). Dove non ho mai abitato è quindicesimo con 6.689 euro e una media di 137. Nico, 1988 è arrivato in sole 10 copie e ha ottenuto 2.128 euro, con una media di 213 (va anche segnalato che, a questi due incassi, mancano i dati del cinema Massimo di Torino, dove entrambi hanno funzionato bene).

Per i titoli in tenitura, va sottolineata l’ottima tenuta di Ammore e malavita, che perde solo il 14% rispetto a giovedì scorso. Il film ieri era terzo con 37.357 euro e una media di 152, che portano a un totale finora di 802.829 euro.

1 – BLADE RUNNER 2049: 152.160 euro (22.652 spettatori) 580 sale/262 media – Tot. 2.824.917

2 – L’UOMO DI NEVE: 105.559 euro (16.576 spettatori) 387/273 – Tot. 105.559* (1GG)

3 – AMMORE E MALAVITA: 37.357 euro (6.832 spettatori) 246/152 – Tot. 802.829

4 – NOVE LUNE E MEZZA: 33.100 euro (5.322 spettatori) 298/111 – Tot. 33.100* (1GG)

5 – COME TI AMMAZZO IL BODYGUARD: 28.528 euro (4.796 spettatori) 214/133 – Tot. 686.942

6 – 40 SONO I NUOVI 20: 26.406 euro (3.972 spettatori) 196/135 – Tot. 27.136* (1GG)

7 – LEGO NINJAGO – IL FILM: 26.276 euro (4.446 spettatori) 284/93 – Tot. 26.276* (1GG)

8 – EMOJI – ACCENDI LE EMOZIONI: 20.821 euro (3.987 spettatori) 237/88 – Tot. 2.207.012

9 – IL PALAZZO DEL VICERE’: 13.566 euro (2.396 spettatori) 161/84 – Tot. 13.566* (1GG)

10 – CHI M’HA VISTO: 10.947 euro (2.042 spettatori) 118/93 – Tot. 1.079.694

12 – L’ALTRA META’ DELLA STORIA: 8.650 euro (1.549 spettatori) 61/142 – Tot. 8.650* (1GG)

15 – DOVE NON HO MAI ABITATO: 6.689 euro (1.117 spettatori) 49/137 – Tot. 6.689* (1GG)

21 – MADE IN CHINA NAPOLETANO: 3.843 euro (577 spettatori) 17/226 – Tot. 3.843* (1GG)

29 – NICO, 1988: 2.128 euro (365 spettatori) 10/213 – Tot. 9.466* (1GG)

Giovedì 12 ottobre: 575.800 euro (96.820 spettatori)

Giovedì 5 ottobre: 707.235 euro (-19%) (115.651 spettatori)

Giovedì 13 ottobre 2016: 1.144.033 euro (-49,6%) (#1 Inferno: 552.203 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi

Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.

Top