Home > Box Office > TRANSFORMERS PRIMO SENZA PROBLEMI – INCASSI BOX OFFICE DEL 22 GIUGNO 2017

TRANSFORMERS PRIMO SENZA PROBLEMI – INCASSI BOX OFFICE DEL 22 GIUGNO 2017

Ieri, ovviamente primo al suo esordio Transformers - L'ultimo cavaliere, seguito da La mummia, Nerve e Pirati dei Caraibi...

+20,4%. E’ la differenza positiva tra l’incasso di ieri, 693.341 euro, e quello di giovedì 23 giugno 2016, che era di 575.746 euro. Il segnale insomma che l’arrivo di Transformers: l’ultimo cavaliere in più di 750 sale ha avuto un impatto positivo sul nostro Mercato.

Ma come possiamo giudicare questo risultato? Per riuscirci, è fondamentale fare un confronto con gli ultimi due episodi della serie e come hanno esordito al primo giorno (in entrambi i casi e a differenza di quest’ultimo capitolo, hanno aperto in un mercoledì). Transformers 3 aveva iniziato la sua corsa il 29 giugno 2011 con 926.433 euro, mentre Transformers: L’era dell’estinzione aveva fatto anche meglio, con 1.024.731 euro il 16 luglio 2014.

Insomma, la differenza con i suoi predecessori è notevole e si ha l’impressione che sia molto simile al dato americano, in cui il primo giorno ha ottenuto meno della metà dei capitoli precedenti (anche se lì il confronto è anche più complicato, visto che magari si trattava di un esordio di venerdì). D’altro canto, è possibile che il film non fosse attesissimo come gli altri e che quindi nei prossimi giorni in Italia possa avere un moltiplicatore maggiore rispetto al passato (che non sarà sufficiente per recuperare il ‘gap’, ma almeno limiterà i danni). Per capirlo, dovremo aspettare il dato di oggi e fare i relativi confronti.

Per il resto, c’è veramente poco di interessante da segnalare. La mummia cala del 55% rispetto allo scorso giovedì (perdendo anche 138 schermi, attualmente sono 379) e ottiene altri 59.391 euro. Il totale del film è di 3.359.132 euro.

Interessante il caso di Nerve, che ottiene 42.548 euro e risale quindi al terzo posto, grazie a una flessione rispetto a una settimana fa del 43%, unico titolo nei primi cinque a stare sotto il 50%. Il suo totale è attualmente di 558.627 euro.

Passa al quarto posto Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar, con 41.039 euro e un totale di 11.440.014 euro. Il peggior calo lo fa segnare Wonder Woman, quinto, che perde il 59% e ottiene 27.395 euro, per un totale di 2.933.447 euro.

Arriva al sesto posto un’altra nuova uscita, Civiltà perduta, che però si deve accontentare di 21.580 euro e di una media di 134 euro. Non va meglio a un altro esordio, Parliamo delle mie donne, undicesimo con 3.175 euro e 55 di media. Va detto infine che Transformers è l’unico titolo con una media copia superiore ai 200 euro (559, nel suo caso), un dato che fa capire bene la situazione, assieme al fatto che 4.187 euro bastano a Lady Macbeth (che è da segnalare per la sua flessione di solo il 17%, anche se la media è di 81 euro ieri) per ottenere un decimo posto.

1 – TRANSFORMERS – L’ULTIMO CAVALIERE: 421.146 euro (58.735 spettatori) 753/559 – Tot. 422.119

2 – LA MUMMIA: 59.391 euro (9.903 spettatori) 379/157 – Tot. 3.359.132

3 – NERVE: 42.548 euro (6.759 spettatori) 225/189 – Tot. 558.627

4 – PIRATI DEI CARAIBI – LA VENDETTA DI SALAZAR: 41.039 euro (6.459 spettatori) 251 sale/164 media – Tot. 11.440.014

5 – WONDER WOMAN: 27.395 euro (4.583 spettatori) 223/123 – Tot. 2.933.447

6 – CIVILTA’ PERDUTA: 21.580 euro (3.634 spettatori) 161/134 – Tot. 21.580

7 – BAYWATCH: 13.739 euro (2.195 spettatori) 122/113 – Tot. 1.858.137

8 – UNA DOPPIA VERITA’: 13.477 euro (2.364 spettatori) 180/75 – Tot. 254.030

9 – ASPETTANDO IL RE: 5.949 euro (1.075 spettatori) 121 sale/49 media – Tot. 154.313

10 – LADY MACBETH: 4.187 euro (754 spettatori) 52/81 – Tot. 69.757

Giovedì 22 giugno: 693.341 euro (105.083 spettatori)

Giovedì 15 giugno: 518.001 euro (+33,8%) (84.191 spettatori)

Giovedì 23 giugno 2016: 575.746 euro (+20,4%) (#1 The Conjuring – Il caso Enfield: 243.514 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Top