Home > Box Office > PIRATI DEI CARAIBI SEMPRE PRIMO NEL WEEKEND 01-04 GIUGNO 2017

PIRATI DEI CARAIBI SEMPRE PRIMO NEL WEEKEND 01-04 GIUGNO 2017

Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar non ha problemi a far meglio di Wonder Woman e Baywatch, in un weekend molto deludente...

-36,6%. Il problema degli incassi di questo weekend sta tutto in questa cifra, che indica il calo rispetto all’analogo fine settimana del 2-5 giugno 2016. D’altronde, l’anno scorso il botteghino aveva ottenuto 8,7 milioni, quest’anno si è dovuto accontentare di 5,5 milioni. Anche l’ultima giornata, domenica, ha visto un incasso di 1,5 milioni, contro i quasi 1,8 di domenica 5 giugno 2016.

Ma cosa è andato storto in un weekend su cui si nutrivano grandi speranze, grazie all’uscita di Wonder Woman e Baywatch e la seconda settimana di Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar? Per vedere bene qual è stato il problema di questo fine settimana, prendiamo i primi dieci in classifica l’anno scorso e il loro incasso e confrontiamolo con quelli di quest’anno (cliccate qui per la versione interattiva dell’infografica):

Come si capisce bene, il problema non sta nei primi titoli in classifica (anche se sicuramente ci si poteva attendere di più da Wonder Woman), quanto dal resto, che evidentemente non ha fatto presa sul pubblico. In effetti, i film dalla terza posizione in giù hanno incassato 5,4 milioni nel 2016, mentre in questo weekend sono arrivati a sfiorare i 2,1 milioni. E’ il problema della mancanza dei film medi di giugno, che avevamo già evidenziato in questo articolo, e che rischia di portare a un altro mese in calo (a questo punto, bisognerà fare un tifo sfegatato per La mummia).

Fatta questa lunga premessa, andiamo a vedere i film specifici. Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar non ha problemi a rimanere primo in classifica e lo fa con 2.381.049 euro e un calo del 42% in questo secondo weekend. Il totale finora è di 8.575.783 ed è utile quindi fare a questo punto un confronto con i predecessori. In effetti, dopo il secondo fine settimana, Pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare era arrivato a un totale di 11.301.050 euro, mentre Pirati dei Caraibi – Ai confini del mondo stava a 12.788.957 euro. Insomma, visti questi risultati, quest’ultimo titolo dovrebbe concludere la sua corsa intorno ai 10,5-12 milioni (sarà fondamentale vedere come reggerà all’arrivo de La mummia, a quel punto avremo un’idea molto più precisa).

Al secondo posto, Wonder Woman, che però non ha soddisfatto le attese, anche considerando l’ottimo dato negli Stati Uniti. In effetti, per un film che è arrivato in 599 sale, non è soddisfacente un dato di 1.087.162 euro e una media di 1.815 euro. Per trovare un’uscita così imponente con un incasso del genere negli ultimi anni, dobbiamo tornare a The Edge of Tomorrow, che aveva conquistato 1.025.926 in 593 sale nel suo primo fine settimana. Il risultato totale di quella pellicola è stato di 3.274.248 euro.

Terza piazza per Baywatch, che conferma – come capitato negli Stati Uniti, di non essere uno straordinario campione di incassi. Il dato è di 691.626 euro e una media di 2.135 euro (almeno, è la seconda in classifica). Quarta posizione per Fortunata con 313.863 euro, che però arrivano da 439 schermi, per una media di 715 euro questo fine settimana. Il suo totale finora è di 1.562.636 euro, mentre Nessuno si salva da solo a questo punto era arrivato a quasi 3,2 milioni, sostanzialmente alla conclusione della sua corsa (che si era arrestata a 3,4 milioni). Insomma, per Fortunata il dato totale sarà intorno a 1,7-1,8 milioni.

Interessante quinto posto (e quarta media copia, con 1.126 euro) per Quello che so di lei, che ha ottenuto 113.677 euro. Non esattamente straordinarie tutte le altre nuove uscite. Nocedicocco – Il piccolo drago è settimo con 103.949 euro (ma una media di 397 euro, bassa anche per cartoni di questo genere, per lo più disponibili solo negli spettacoli pomeridiani), mentre I figli della notte è sedicesimo con 34.340 euro (e una media di 636 euro). Almeno una media interessante (ma normale, visto che era disponibile in sole 18 copie e ha conquistato 1.068 euro per sala) per Una vita, che ottiene 19.225 euro totali.

1 – PIRATI DEI CARAIBI – LA VENDETTA DI SALAZAR: 2.381.049 euro (322.267 spettatori) 853 sale/2.791 media – Tot. 8.575.783

2 – WONDER WOMAN: 1.087.162 euro (153.829 spettatori) 599/1.815 – Tot. 1.087.223* (4GG)

3 – BAYWATCH: 691.626 euro (95.776 spettatori) 324/2.135 – Tot. 691.787* (4GG)

4 – FORTUNATA: 313.863 euro (48.102 spettatori) 439 sale/715 media – Tot. 1.562.636

5 – QUELLO CHE SO DI LEI: 113.677 euro (18.606 spettatori) 101/1.126 – Tot. 113.692

6 – 47 METRI: 109.342 euro (15.424 spettatori) 167/655 – Tot. 404.483

7 – NOCEDICOCCO – IL PICCOLO DRAGO: 103.949 euro (16.622 spettatori) 262/397 – Tot. 103.949* (4GG)

8 – SCAPPA – GET OUT: 100.592 euro (14.196 spettatori) 181/556 – Tot. 1.040.478

9 – ALIEN: COVENANT: 83.212 euro (10.887 spettatori) 107/778 – Tot. 2.496.952

10 – THE BEATLES – SGT. PEPPER AND BEYOND: 73.410 euro (7.955 spettatori) 171/429 – Tot. 155.702

Weekend 1-4 giugno: 5.557.693 euro (783.426 spettatori)

Weekend 25-28 maggio: 6.039.817 euro (-8%) (866.657 spettatori)

Weekend 2-5 giugno 2016: 8.775.558 euro (-36,6%) (#1 ALICE ATTRAVERSO LO SPECCHIO: 1.840.604 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top