Home > Box Office > LA MUMMIA SEMPRE PRIMO – INCASSI BOX OFFICE DEL 21 GIUGNO 2017

LA MUMMIA SEMPRE PRIMO – INCASSI BOX OFFICE DEL 21 GIUGNO 2017

In attesa di Transformers, sempre primi La mummia, Pirati dei Caraibi e Nerve. Ma il mese di giugno si sta rivelando molto deludente...

+33,1%. E’ il confronto tra l’incasso di ieri (429.198 euro) e quello di mercoledì 22 giugno 2016, che ha dato vita a 322.282 euro. Tutto a posto insomma, siamo tornati grandi? No, la spiegazione, come capita in questo periodo, è più semplice. L’anno scorso, quel giorno c’era Italia-Irlanda, ultimo incontro del girone ai campionati europei di calcio, seguito da quasi 18 milioni di spettatori. Inutile dire quindi che in quell’occasione i cinema (così come tutte le altre forme di intrattenimento) erano deserti.

Ben più chiari i confronti su tutto il mese di giugno (tre settimane piene con ieri): siamo infatti a un -25,95%, con 18,2 milioni incassati a giugno 2017 contro i 24,6 milioni di giugno 2016. Insomma, possiamo dirlo ufficialmente: anche questo mese sarà in calo ed è particolarmente preoccupante, visto che sulla carta c’erano film più forti di un anno fa e senza la concorrenza dei Campionati europei di calcio.

A questo punto, veramente poco da dire sui risultati di ieri, considerando che La mummia è ancora primo (per l’ultimo giorno) con 91.104 euro e una flessione del 69% rispetto alla settimana scorsa (tutti perdono moltissimo in questo senso, ma ricordiamo che i dati di mercoledì scorso erano drogati dal pubblico che pensava che il prezzo fosse di 2 euro). Il film è arrivato a 3.298.224 euro totali.

Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar è sempre secondo, con 65.769 euro e 11.397.742 totali. Nerve è terzo con 50.203 euro e 515.670 euro totali. Wonder Woman è quarto con 47.621 euro e un totale di 2.905.559 euro, mentre l’evento Michelangelo: amore e morte può vantare ancora la miglior media copia con 238 euro, grazie ai 42.567 euro di ieri, che hanno portato i tre giorni di programmazione a 121.171 euro complessivi.

Per fortuna, oggi arriva Transformers: l’ultimo cavaliere , ma non potrà fare miracoli…

1 – LA MUMMIA: 91.104 euro (16.845 spettatori) 505/180 – Tot. 3.311.248

2 – PIRATI DEI CARAIBI – LA VENDETTA DI SALAZAR: 65.769 euro (11.942 spettatori) 363 sale/181 media – Tot. 11.397.742

3 – NERVE: 50.203 euro (9.228 spettatori) 220/228 – Tot. 515.670

4 – WONDER WOMAN: 47.621 euro (8.845 spettatori) 282/169 – Tot. 2.905.559

5 – MICHELANGELO: AMORE E MORTE: 42.567 euro (4.540 spettatori) 179 sale/238 media – Tot. 121.171

6 – BAYWATCH: 26.850 euro (4.838 spettatori) 218/123 – Tot. 1.844.017

7 – UNA DOPPIA VERITA’: 22.177 euro (4.364 spettatori) 207/107 – Tot. 240.267

8 – ASPETTANDO IL RE: 12.135 euro (2.446 spettatori) 171 sale/71 media – Tot. 148.214

9 – LADY MACBETH: 6.171 euro (1.223 spettatori) 37/167 – Tot. 65.562

10 – NOCEDICOCCO – IL PICCOLO DRAGO: 4.946 euro (1.102 spettatori) 108/46 – Tot. 250.405

Mercoledì 21 giugno: 429.198 euro (77.216 spettatori)

Mercoledì 14 giugno: 645.884 euro (-35,1%) (105.155 spettatori)

Mercoledì 22 giugno 2016: 322.282 euro (+33,1%) (#1 Angry Birds: 80.691 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top