Home > Box Office > LA MUMMIA ANCORA IN TESTA – INCASSI BOX OFFICE DEL 15 GIUGNO 2017

LA MUMMIA ANCORA IN TESTA – INCASSI BOX OFFICE DEL 15 GIUGNO 2017

Anche ieri, ai primi due posti La mummia e Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar, mentre apre con un buon terzo posto Nerve

Tutto tornato alla normalità. Quando abbiamo una giornata in cui il pubblico non pensa che ci sia un mercoledì a 2 euro, i dati tornano a calare rispetto all’analoga giornata del 2016. In effetti, ieri -16,87% ed è molto probabile che questo dato negativo si ripeta nel weekend, considerando che un anno fa c’era l’esordio di un cartone come Angry Birds. Veniamo al vero vincitore di ieri, anche se è al terzo posto.

Si tratta della nuova uscita Nerve, che evidentemente (visto il tema trattato e le polemiche sul Blue Whale) ha attirato la curiosità di un pubblico giovane, che ha portato alla migliore media copia, 333 euro (l’unico titolo a superare i 300 euro) e a un incasso di 71.854 euro.

Primo, rimane ancora La mummia, che perde il 53% rispetto a una settimana fa e conquista 128.408 euro, con una media di 224 euro. Il totale al momento è di 2.334.558 euro.

Sempre secondo Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar, che ha un calo del 46% rispetto a una settimana fa e ottiene altri 84.077 euro, per un totale di 10.762.475 euro. Nel quarto giovedì al botteghino, Pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare aveva conquistato 101.360 euro, mentre Pirati dei Caraibi – Ai confini del mondo 91.082 euro. Insomma, in questo periodo Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar si mantiene abbastanza in linea con quei risultati.

Da segnalare il calo ridotto di Wonder Woman, che perde solo il 34% rispetto a una settimana fa e ottiene 63.629 euro, che portano il suo totale a 2.455.564 euro. Solo ieri invece l’evento Il volo con Placido Domingo, che ha conquistato l’ottavo posto e 9.060 euro.

Per quanto riguarda le nuove uscite, detto del buon dato di Nerve, medie deludenti per gli altri esordienti. Una doppia verità è sesto con 21.373 euro e una media di 103. Fa peggio Aspettando il re, che conquista 12.517 euro e una media di 66 euro. Decimo è Lady Macbeth (5.041 e una media di 126 euro), undicesimo Parigi può attendere (4.752 euro e media di 70) e dodicesimo Io danzerò (4.489 e 121 di media).

Inutile dire che anche questo fine settimana il tempo sarà all’insegna del sole e del caldo. E che quindi non è il caso di aspettarsi moltiplicatori notevoli tra giovedì e l’intero weekend per i film in classifica…

1 – LA MUMMIA: 128.408 euro (19.813 spettatori) 572/224 – Tot. 2.334.558

2 – PIRATI DEI CARAIBI – LA VENDETTA DI SALAZAR: 84.077 euro (13.481 spettatori) 381 sale/221 media – Tot. 10.762.475

3 – NERVE: 71.854 euro (10.667 spettatori) 216/333 – Tot. 71.854

4 – WONDER WOMAN: 63.629 euro (10.739 spettatori) 308/207 – Tot. 2.455.564

5 – BAYWATCH: 36.023 euro (5.732 spettatori) 228/158 – Tot. 1.572.428

6 – UNA DOPPIA VERITA’: 21.373 euro (3.596 spettatori) 208/103 – Tot. 21.540

7 – ASPETTANDO IL RE: 12.517 euro (2.180 spettatori) 189 sale/66 media – Tot. 12.622

8 – IL VOLO CON PLACIDO DOMINGO – NOTTE MAGICA: 9.060 euro (854 spettatori) 62 sale/146 media – Tot. 9.060

9 – QUANDO UN PADRE: 5.513 euro (1.118 spettatori) 138/40 – Tot. 163.780

10 – LADY MACBETH: 5.041 euro (923 spettatori) 40/126 – Tot. 7.338

11 – PARIGI PUO’ ATTENDERE: 4.752 euro (836 spettatori) 68 sale/70 media – Tot. 18.889

12 – IO DANZERO’: 4.489 euro (800 spettatori) 37 sale/121 media – Tot. 7.582

Giovedì 15 giugno: 493.666 euro (80.121 spettatori)

Giovedì 8 giugno: 706.500 euro (-30,1%) (114.263 spettatori)

Giovedì 16 giugno 2016: 593.874 euro (-16,8%) (#1 Angry Birds: 154.695 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Top