Home > Box Office > BOX-OFFICE: LE NOSTRE PREVISIONI PER IL MESE DI MAGGIO 2017

BOX-OFFICE: LE NOSTRE PREVISIONI PER IL MESE DI MAGGIO 2017

Dopo un aprile 2017 molto positivo, scopriamo i film che incasseranno di più a maggio, a cominciare da Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar…

media TOP

La buona notizia è che gli otto mesi consecutivi in calo sono finiti, visto che aprile 2017 ha fatto meglio di aprile 2016. Tuttavia, non è automatico che sarà così anche per maggio 2017. In effetti, il panorama di titoli a disposizione (e il periodo di sfruttamento di cui beneficeranno a maggio) non offre certezze. Iniziamo comunque dall’anno scorso e dai principali 10 film di maggio 2016 (cliccate qui per la versione interattiva dell’infografica):

GLI_INCASSI_DI_MAGGIO_2016

Di sicuro, è molto difficile pensare che ci sarà un film forte come Captain America: Civil War, che l’anno scorso ha fatto a maggio 11 milioni (ed è diventato il maggiore incasso nel mondo del 2016). Sicuramente, il titolo che più si potrebbe avvicinare, è Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar. Il precedente film della saga, Oltre i confini del mare, risale al 2011, e aveva conquistato 16,9 milioni, di cui circa 8,1 milioni dopo la prima settimana. Ai confini del mondo, nel 2007, aveva portato a casa sostanzialmente lo stesso: 16,4 milioni.

Qui il dubbio è semplice: saremo sempre su questi dati? O invece il film avrà una flessione, piccola come capitato all’ultimo Fast & Furious rispetto al settimo capitolo, o grande, come avvenuto proprio ad Alice attraverso lo specchio a maggio dello scorso anno? A logica, qualcosa il film dovrebbe perdere (sia perché Johnny Depp non è più popolare come un tempo, sia per i sei anni passati dall’ultimo episodio), ma conviene non darlo per scontato. Comunque sia, importante ricordare che solo 8 giorni dello sfruttamento di questo film avverranno a maggio.

Sarà importante vedere quanto potrà incassare Scappa – Get Out, enorme successo in America, con oltre 170 milioni di dollari incassati. Da noi, forse l’argomento non farà presa come in patria e non riscuoterà lo stesso successo di Split, ma da un thriller efficacissimo come questo, almeno un paio di milioni nelle due settimane di maggio potremmo aspettarceli. Insomma, almeno i dati di The Boy a maggio 2016, possiamo ‘pretenderli’. Sempre in quella data, arriva The Dinner, film con Richard Gere tratto dallo stesso romanzo che ha dato vita al film italiano I nostri ragazzi. Riuscirà a conquistare il nostro pubblico? Vedremo. A proposito di film che suscitano curiosità, sarà interessante vedere come si comporterà I peggiori e se riuscirà a trovare quel pubblico – interessato a un mix di generi e a un cinema più ‘americano’ – che ha fatto la fortuna di Lo chiamavano Jeeg robot e Smetto quando voglio.

L’11 maggio arrivano invece Alien: Covenant e King Arthur: il potere della spada. Per il primo, l’esempio più calzante è Prometheus, che aveva conquistato cinque milioni. Considerando che questo film ha venti giorni a disposizione, potrebbe rappresentare l’equivalente di X-Men: Apocalisse dell’anno scorso, con 4 milioni. Veramente difficile capire le potenzialità di King Arthur: il potere della spada: Guy Ritchie riuscirà in un’operazione alla Sherlock Holmes (senza ovviamente aspettarsi quei numeri)? Si può pensare che l’incasso più probabile sarà di circa 3-4 milioni.

In tutto questo, sicuramente diversi titoli di Cannes usciranno in contemporanea con il Festival, anche se pochi sono già stati confermati. Quello che più ci interessa sul fronte italiano, considerando l’aspetto commerciale, è Fortunata di Sergio Castellitto, che sarà in sala da sabato 20 maggio. Il precedente film di questo regista, Nessuno si salva da solo, aveva conquistato 3,4 milioni. La pazza gioia aveva fatto 3,3 milioni a maggio 2016, quindi è improbabile che nei soli 12 giorni a disposizione a maggio il film di Castellitto possa superarlo.

Inutile poi dire che ci sono dei film che rimangono da aprile e che possono fare ancora risultati importanti. Fast & Furious potrebbe ottenere un paio di milioni, mentre Guardiani della galassia almeno 2-3 milioni.

Insomma, mentre per aprile ero stato molto fiducioso (a ragione), qui sarà una bella lotta per fare meglio. Tuttavia, è probabile che si inizierà in salita, anche per via di uscite deboli nel primo weekend del mese. Vedremo…

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi

Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.

Top