Home > Box Office > LA BELLA E LA BESTIA DOMINA IL BOTTEGHINO – INCASSI BOX OFFICE DEL 16 MARZO 2017

LA BELLA E LA BESTIA DOMINA IL BOTTEGHINO – INCASSI BOX OFFICE DEL 16 MARZO 2017

Il nuovo live action della Disney, La bella e la bestia, apre in maniera straordinaria. Sugli altri gradini del podio, John Wick 2 e The Ring 3...

842.626 euro. E’ questa la fantastica apertura de La bella e la bestia ieri in Italia, che ha decisamente pochi precedenti per questo tipo di pellicole. Basti dire che Maleficent aveva aperto mercoledì 28 maggio 2014 con 595.920 euro, mentre Cenerentola aveva esordito giovedì 12 marzo 2015 con 385.375. Quest’anno, Sing ha aperto il 4 gennaio con 633.945 euro, ma ovviamente era un periodo festivo e rendeva più semplice andare al cinema in mezzo alla settimana.

Per trovare risultati simili (sono pochissimi, beninteso) in altri titoli family bisogna pensare a Il piccolo principe (870.625, ma aveva aperto il primo gennaio) o Animali fantastici e dove trovarli (826.825 euro, ma aveva un pubblico che andava oltre le famiglie e comprendeva gli appassionati di Harry Potter ormai cresciuti). Tra gli unici a far meglio negli ultimi anni nella categoria family, Dragon Trainer 2 (1.121.408 euro, ma era di sabato, quindi il confronto con il giovedì de
La bella e la bestia è improponibile) e Minions (2.057.571, ma era uno spin-off di una serie già nota). Insomma, da qualsiasi punto di vita lo si guardi, ieri il film ha avuto un debutto magnifico. E’ anche interessante notare come il film abbia ottenuto 758.348 euro dalla versione 2D e 84.278 da quella 3D (insomma, il 10% del totale), a conferma che ormai il pubblico non ama questo formato (ma non mi stupirei se sabato e domenica, con le sale ‘normali’ piene, la percentuale del 3D aumentasse).

La bella e la bestia fa segnare così il secondo miglior giorno di esordio del 2017, dopo gli 1,4 milioni di 50 sfumature di nero, ma con l’obiettivo dichiarato (e molto probabile, a questo punto) di far segnare il primo weekend dell’anno, visto che quel titolo aveva ottenuto 6,4 milioni.

In questo senso, la domanda sorge spontanea: quanto farà il film nel fine settimana? E’ difficile valutare esattamente il moltiplicatore, che probabilmente sarà tra gli estremi del già citato Animali fantastici e dove trovarli (7,18) e quelli di Inside Out (9,66). Più difficile pensare a moltiplicatori più alti, come quello di Cenerentola (13,3), che usufruiva del brutto tempo nel suo weekend d’esordio. Comunque vada, saremo su livelli altissimi.

Di fronte a questo ‘mostro’ del box office, gli altri titoli si mantengono a una distanza notevole. Secondo è John Wick: Capitolo 2 con 104.294 euro, un risultato importante, ma che è poco superiore ai 93.432 euro dell’esordio del primo episodio, uscito a gennaio 2015. Considerando la crescita che ha avuto questo secondo film negli Stati Uniti, forse si poteva pensare a una partenza più forte, ma c’è tutto il weekend per risalire.

Decisamente improponibile invece ogni confronto tra The Ring 3 (ieri 102.705 euro) e Ring 2, che era uscito nel 2005 con un primo giorno (di sabato) sopra il milione di euro e da noi aveva raccolto circa 5,2 milioni totali. Sempre per quanto riguarda i film appena usciti, Un tirchio quasi perfetto ha ottenuto 18.589 euro, perfettamente in linea con i dati di un altro film con Dany Boon, Tutta colpa del vulcano, che aveva esordito con 17.587 euro. Loving invece ottiene 10.142 euro e una media non straordinaria.

La miglior tenuta rispetto allo scorso giovedì è de Il diritto di contare (-6%, dato strepitoso, anche se in parte dipende dal fatto di aver esordito di mercoledì), cali normali invece per Logan – The Wolverine e Kong: Skull Island (entrambi a -55%).

1 – LA BELLA E LA BESTIA: 842.626 euro (122.423 spettatori) 726 sale/1.161 media – Tot. 845.403* (1GG)

2 – JOHN WICK 2: 104.294 euro (15.522 spettatori) 245/426 – Tot. 104.294* (1GG)

3 – THE RINGS 3: 102.705 euro (15.258 spettatori) 239/430 – Tot. 102.705* (1GG)

4 – KONG: SKULL ISLAND: 64.536 euro (10.288 spettatori) 334 sale/193 media – Tot. 1.876.915

5 – LOGAN – THE WOLVERINE: 60.385 euro (9.760 spettatori) 215/281 – Tot. 4.434.137

6 – IL DIRITTO DI CONTARE: 49.792 euro (9.002 spettatori) 252/198 – Tot. 1.083.381

7 – UN TIRCHIO QUASI PERFETTO: 18.589 euro (3.224 spettatori) 160/116 – Tot. 329.607* (1GG)

8 – QUESTIONE DI KARMA: 17.128 euro (3.156 spettatori) 231/74 – Tot. 589.598

9 – ROSSO ISTANBUL: 13.212 euro (2.256 spettatori) 81/163 – Tot. 1.316.617

10 – BEATA IGNORANZA: 12.943 euro (2.349 spettatori) 118/110 – Tot. 3.505.978

13 – LOVING – L’AMORE DEVE NASCERE LIBERO: 10.142 euro (1.868 spettatori) 96/106 – Tot. 10.142* (1GG)

Giovedì 16 marzo: 1.437.499 euro (224.087 spettatori)

Giovedì 9 marzo: 762.476 euro (+88,5%) (131.310 spettatori)

Giovedì 17 marzo 2016: 804.099 euro (+78,7%) (#1 KUNG FU PANDA 3: 178.537 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Top