Home > Marketing > Thomas Tull lascia Legendary Entertainment

Thomas Tull lascia Legendary Entertainment

Il fondatore di Legendary costretto, sotto la pressione degli attuali proprietari, a lasciare la compagnia da lui stesso fondata nel 2005.

Thomas Tull non è più CEO di Legendary Entertainment, la casa di produzione di Burbank che ha dato vita ad alcuni dei film più iconici degli anni 2000. Nel 2016 Tull vendette la società ai cinesi di Wanda Group, che lo avevano confermato come chairman: tuttavia, sembra che il suo operato non fosse più gradito ai nuovi proprietari, che difatti lo hanno liquidato in vista dei prossimi investimenti, che comprendono l’imminente lancio internazionale di The Great Wall di Zhāng Yìmóu e il prossimo arrivo di Pacific Rim 2.
In questa fase di transizione sarà Jack Gao, già CEO di Wanda, a ricoprire il ruolo in Legendary, in attesa di incaricare qualcuno la mansione specifica: si vocifera sarà Mary Parent, attualmente Head of production in Legendary, a ricevere l’incarico.

legendary LOGO

“Siamo grati a Thomas per la sua visione fondatrice, così come per il suo impegno, la sua leadership e la collaborazione che ci ha assicurato in quest’ultimo anno. Sarà sempre parte del lascito e del DNA della compagnia” ha affermato Gao.

Legendary, lo ricordiamo, ha prodotto per Warner Bros. e Universal molti grandi successi, come la trilogia di Batman diretta da Christopher Nolan, Una notte da leoni, Inception, Jurassic World e Fast & Furious 7, pur andando incontro ad alcuni risultati inaspettatamente tiepidi, come Crimson Peak.

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Top