Home > Marketing > In arrivo i parchi di divertimento basati su Hunger Games e le altre property Lionsgate

In arrivo i parchi di divertimento basati su Hunger Games e le altre property Lionsgate

Lionsgate collaborerà con Parques Reunidos per la realizzazione di parchi di diventimento tematici basati sui suoi brand più famosi, a partire da Hunger Games.

Il mercato dei parchi tematici su licenza, molto florido negli Stati Uniti e in Oriente, in Europa viaggia tra alti e bassi: l’unico vero successo è relativo al Warner Bros. Studio Tour London – The Making of Harry Potter. Eppure, le cose potrebbero cambiare grazie a Lionsgate, che grazie a un nuovo accordo con una tra le società
leader del mercato, Parques Reunidos, porterà a nuove vette di sfruttamento i titoli più importanti del suo catalogo.

Parliamo, in primo luogo, di Hunger Games, che si presta perfettamente alla realizzazione di attrazioni tematiche, ma anche di serie horror come Saw e Hostel, The Blair Witch Project – Il mistero della strega di Blair o di properties interessanti come Orange is the New Black, John Wick e Now You See Me.

Parques Reunidos gestisce già 62 poli di intrattenimento, tra parchi a tema, acquatici e con animali, e vanta un’esperienza indiscussa che potrà sicuramente essere ben sfruttata da Lionsgate per l’apertura di diverse attrazioni delle venti prossimamente previste dalla società spagnola, tutte in prossimità di zone di grande passaggio
turistico e commerciale.

Top