Condividi su

17 novembre 2016 • 15:30 • Scritto da
Marco Lucio Papaleo

Arriva Il Trono di Spade “alla cinese”, una coproduzione cino-statunitense in grande stile

Le coproduzioni cinesi si fanno sempre più strada nel mercato: ecco che si fa strada un ambizioso progetto sino-statunitense di stampo epico-storico

liu-1
0

Il genere epico-storico prende sempre più piede nell’ambito cinematografico e serial tv: mentre l’Italia ha da poco visto il successo de I Medici, la Cina promuove un progetto pensato per essere trasmesso in pompa magna anche negli States.

La nota attrice e produttrice Liu Xiaoqing sarà protagonista e produttrice di Empress, affresco storico della Cina del settimo e ottavo secolo con protagonista Wu Zetian, unica Imperatrice in 4000 anni di storia cinese antica, che regnò per due decadi durante la dinastia Zhou. Liu si appoggerà, per la produzione esecutiva, a Christopher Newman -reduce dall’esperienza con Il Trono di Spade-, alla Starlight Media e alla K.Jam Media; l’arrivo sugli schermi è previsto per il 2018, sebbene ancora non sia stato finalizzato un accordo con qualche emittente in particolare. L’idea è quella di mostrare anche i lati più feroci del carattere del personaggio (tra cui la bramosia di sangue e sesso) che nelle precedenti versioni cinesi per tv e cinema sono state volutamente ignorate e ora potranno essere portate alla luce visto il nuovo mercato di riferimento.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia questi due campi così come sono:

Protetto da Invisible Defender. E' stato mostrato un 403 ai 1.484.598 spammer.