Home > Box Office > Prevendite record in Cina per Warcraft, potrebbe superare Fast and Furious

Prevendite record in Cina per Warcraft, potrebbe superare Fast and Furious

La popolarità del gioco e i legami col gruppo Dalian Wanda sembrano preparare un grande esordio per il titolo Universal-Legendary, già terzo di sempre per le prevendite delle anteprime della mezzanotte.

Oggi i gamers della Blizzard hanno da ben da festeggiare, considerando come il noto marchio di videogame abbia ottenuto da Facebook la possibilità di far trasmettere ai suoi giocatori le loro partite in live streaming sulla piattaforma social (e per tutti i brand della casa d’intrattenimento, dunque World of Warcraft, Heroes of the Storm, Hearthstone Overwatch). Le buone notizie arrivano anche in campo cinematografico e in particolare dalla Cina, dove l’adattamento Warcraft – L’inizio ha già realizzato 20,7 milioni di dollari in prevendite in attesa del suo debutto sul grande schermo, l’8 giugno, che precederà di due giorni quello in Nord America. Inoltre, ha realizzato la il terzo maggior ammontare di sempre nel Paese Asiatico per quanto riguarda le anteprime di mezzanotte, dietro a Fast and Furious 7 e Avengers: Age of Ultron, che per altro ci si aspetta sorpassi nella giornata di oggi. Il record per le anteprime IMAX è stato invece già battuto con vendite per 837 mila dollari.

Le proiezioni pre-uscita parlano di un esordio tra i 100 e 150 milioni di dollari, che potrebbe portare il film a battere anche il record di incassi per un titolo occidentale stabilito l’anno scorso da Fast and Furious 7,  con il corrispettivo di 391 milioni di dollari. Ciò sarebbe dovuto non solo alla popolarità del videogioco in Cina ma anche alla posizione avvantaggiata di Legendary Entertainment, che ha prodotto il film e che lo porterà nelle sale del Celeste Impero come sussidiaria del gruppo Dalian Wanda, cui appartiene dall’inizio del 2016. Parte degli incassi andranno comunque a Universal Pictures che invece lo distribuisce nel resto del mondo avvantaggiandosi della partnership con lo studio siglata nel 2013.

Ricordiamo che Warcraft – L’inizio è già uscito in diversi mercati, tra cui l’Italia, portando a casa un incasso di 69 milioni di dollari.

Fonte: Deadline

Top