Home > Box Office > Captain America: Civil War, primo negli USA e nel mondo (940 M) fa superare alla Marvel i 10 mld di incasso

Captain America: Civil War, primo negli USA e nel mondo (940 M) fa superare alla Marvel i 10 mld di incasso

Mentre l'ultimo Captain conquista i botteghini anche nel secondo weekend, i 13 film dell'Universo Marvel superano al soglia dei 10 miliardi, distanziandosi ancora da DC, che con i suoi 20 principali titoli arriva a 7,1 miliardi.

Seconda settimana sempre in testa per l’ultimo capitolo del Marvel Cinematic UniverseCaptain America: Civil Warche ha conquistato la prima posizione al box office USA con altri 72,5 milioni di dollari che portano il suo totale in patria a 295,8 milioni. Rispetto al weekend di esordio si tratta di un calo del  59%, perfettamente in linea con la performance registrata l’anno scorso da AvengersAge of Ultron, che nel secondo finesettimana ebbe un decremento del 59,4% per un incasso domestico di 313 milioni di dollari. Leggermente inferiore, l’anno precedente, il calo di Iron Man 3 che chiuse a -58% ma con un guadagno complessivo inferiore di 284 milioni. Il nuovo installment della saga supereroica conferma di essere dunque sulla scia di un “terzo Avengers”, con un incasso globale che ha già raggiunto i 940,8 milioni di dollari e dovrebbe superare il miliardo durante la settimana.

A livello internazionale il film ha battuto tutti i concorrenti anche in questo secondo round di botteghino, arrivando a un totale di 645 milioni di dollari di cui 155 milioni guadagnati solo in Cina. Riassumendo dopo 10 giorni nelle sale Captain America: Civil War si piazza già al 33° posto nella classifica globale di sempre e al 6° per quanto riguarda i cinecomic, alle spalle de Il Cavaliere Oscuro (1 miliardo di dollari), Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno (1,084 miliardi), Iron Man 3 (1,215 miliardi), Avengers: Age of Ultron ($1,4 miliardi) e il primo imbattuto The Avengers ($1,5 miliardi). Questo ci suggerisce anche un altro traguardo segnato dal franchise grazie a quest’ultima uscita: i 13 film che attualmente compongono il Marvel Cinematic Universe hanno infatti superato i 10 miliardi di dollari complessivi. Una bella cifra se pensiamo che i 20 maggiori film tratti dai fumetti DC (o almeno quelli considerati nella lista di Box Office Mojo) non superano complessivamente i 7,1 miliardi di dollari.

Tornando al weekend americano, Disney ha riconquistato anche la seconda posizione con Il Libro della Giungla, il cui totale ammonta adesso a 828 milioni di dollari. Tra le nuove uscite, la migliore è stata la prova da regista di Jodie Foster, Money Monster, che dopo il passaggio a Cannes ha debuttato al terzo posto con 15 milioni di dollari, forte anche della partecipazione di due star del calibro di George Clooney e Julia Roberts. La miglior media per copia tuttavia è andata all’uscita cosiddetta “speciality” The Lobster, distribuito in appena quattro sale da cui ha però guadagnato oltre 188 mila dollari, mettendo a segno la miglior performance dall’anno per questa categoria.

 

Fonte: Box Office Mojo, Forbes

Top