Home > Cinema > Contenuti alternativi per le sale – Ottimi risultati per lo Sherlock di Nexo [UPDATE]

Contenuti alternativi per le sale – Ottimi risultati per lo Sherlock di Nexo [UPDATE]

La serie BBC con Benedict Cumberbatch eccezionalmente al cinema con Nexo e in panni vittoriani guadagna la miglior media per copia e 337 mila euro di incasso, seconda solo a Zalone.

Ieri vi abbiamo parlato di un evento cinematografico speciale, dedicato agli appassionati di serie tv e soprattutto dell’iconico detective nato dalla penna di Sir Conan Doyle. Approdato ieri nelle sale, e in programmazione per soli due giorni, Sherlock – L’abominevole sposa si è guadagnato il secondo posto al box office italiano con un incasso di 337.835 euro e 32 mila biglietti staccati, scavalcato dunque solo dal campione di incassi  Checco Zalone e dal suo Quo Vado?, presente però su oltre 900 schermi rispetto ai 186 del film evento (cui spetta dunque la miglior media per copia, pari a 1.816 euro).

sherlock-l-abominevole-sposa

Il titolo, distribuito da Nexo Digital in contemporanea mondiale, resterà sugli schermi solo fino a stasera, permettendo agli appassionati di gustare un episodio speciale dell’omonimo serial BBC, Sherlock, che vede Benedict Cumberbatch nei panni rimodernati del detective più famoso della letteratura inglese. Si tratta della prima volta che la serie tv approda sul grande schermo, corredata da 20 minuti di riprese aggiuntive e da una visita guidata al 221B di Baker Street con il produttore esecutivo Steven Moffat.

Per capire la dimensione del risultato, l’anno scorso un altro titolo Nexo Digital, dedicato però al mondo dell’arte, come La ragazza con l’orecchino di perla, ha incassato circa 80 mila euro, cioè meno di un terzo di questa puntata speciale della popolare serie tv, che si avvicina invece ai livelli dei grandi film-evento dedicati ai beniamini dei teenager. Sempre per rimanere in casa Nexo, ad esempio, nel 2014 One Direction: Where We Are – Il Film concerto ha incassato nel suo primo giorno di programmazione 446 mila euro, senza però scontrarsi con concorrenti della forza di Zalone, in termini di richiamo di pubblico. La puntata speciale di Sherlock conferma dunque il potenziale al box office dei contenuti supportati da una forte fan base proveniente anche da contesti diversi da quello cinematografico.

In questo particolare episodio del serial, i due protagonisti si ritrovano a investigare niente meno che nell’epoca vittoriana, facendo un salto nel 1895 e nelle atmosfere originarie dei romanzi cui è ispirata la serie, ambientata di solito nella Londra contemporanea.

Questa la trama del film-evento:

“Nel cuore della Londra vittoriana, Thomas Ricoletti rimarrà stupefatto nel vedere la moglie vestita con il suo vecchio abito da sposa. Perché, solo poche ore prima, la donna… ha perso la vita. Così il fantasma della signora Ricoletti sembra ora aggirarsi per le strade con un’insaziabile sete di vendetta. Dalla nebbia avvolgente di Limehouse alle viscere di una chiesa in rovina, Holmes e Watson dovranno usare tutta la loro astuzia per combattere un nemico apparentemente già morto e solo il finale del film rivelerà la scioccante verità su l’abominevole sposa del titolo.”

QUI  l’elenco delle sale che proiettano Sherlock – L’abominevole sposa

Top