Home > News > IN BREVE 15/07/15 – Mediaset online su Tiscali.it; live il VOD di Alibaba

IN BREVE 15/07/15 – Mediaset online su Tiscali.it; live il VOD di Alibaba

Le ultime news su cinema, business, innovazione e tecnologia. In evidenza oggi: VIDEO ON DEMAND Continua l’apertura di Mediaset a Internet, dopo l’accordo con Vodafone sui contenuti di Premium, per la creazione di un pacchetto telefonia mobile+tv, arriva adesso anche una partnership con Tiscali.it e Istella.it per la trasmissione in streaming del meglio della programmazione in...

Le ultime news su cinema, business, innovazione e tecnologia. In evidenza oggi:

mediaset-640

VIDEO ON DEMAND

Continua l’apertura di Mediaset a Internet, dopo l’accordo con Vodafone sui contenuti di Premium, per la creazione di un pacchetto telefonia mobile+tv, arriva adesso anche una partnership con Tiscali.itIstella.it per la trasmissione in streaming del meglio della programmazione in chiaro. Il portale fondato da Renato Soru si arricchirà quindi di intrattenimento, fiction e informazione targata biscione, comprese le news di Videomediaset.it. Alla concessionaria Mediamond, facente capo a Publitalia,  andranno gli spazi pre-roll e post-roll nei video forniti da Mediaset, mentre quella di Tiscali, Veesible, continuerà a occuparsi della raccolta pubblicitaria relativa ai due portali della società. Altra conferma del processo che sta spingendo sempre di più i leader dell’analogico a migrare verso il digitale o comunque ad assicurarsi una presenza online in modo da rispondere alle crescenti esigenze di flessibilità del pubblico.

CINA

Tra i trambusti finanziari, entra ufficialmente in funzione la piattaforma di video on demand sostenuta dal colosso dell’eCommerce Alibaba in partnership con l’emittente via cavo Hunan TV e con il produttore audiovisivo DMG. L’offerta iniziale si concentrerà nella provincia di Hunan, dove il network televisivo conta già su 400 milioni di abbonati, ma si prevede presto un’estensione all’interno del territorio cinese. Il pacchetto proposto agli utenti comprende internet, tv e telefonia, rappresentando un esempio di rilievo di convergenza all’interno della Repubblica Popolare, in cui per altro sono inclusi anche giochi ed eShopping, grazie all’esperienza nel settore del gigante Alibaba.

La major di Topolino rivela il suo nuovo parco cinese: Shanghai Disneyland sarà composto da sei aree pensate e ritagliate sul pubblico cinese: Mickey Avenue, Adventure Isle, Gardens of Imagination, Tomorrowland, Treasure Cove e Fantasyland. Da ricordare inoltre come il parco divertimenti faccia parte di un più ampio resort che comprenderà alberghi (di cui uno dedicato interamente a Toy Story), la Disneytown per il ristoro e lo shopping più un’area con lago e giardini.(Variety)

 

Top