Home > Cinema > L'home video in Germania nel 2014: fatturato -5% ma cresce il digitale

L'home video in Germania nel 2014: fatturato -5% ma cresce il digitale

Secondo i dati resi noti da BVV – Bundesverband Audiovisuelle Medien, l’associzione che rappresenta gli editori tesdeschi di home entertaniment, il fatturato del settore home video in Germania nel 1914 è calato del 5% passando dai 1,72 miliardi del 2013 a 1,64 miliardi. In calo del 9% la spesa per l’acquisto dei dvd (passata da...

Secondo i dati resi noti da BVV – Bundesverband Audiovisuelle Medien, l’associzione che rappresenta gli editori tesdeschi di home entertaniment, il fatturato del settore home video in Germania nel 1914 è calato del 5% passando dai 1,72 miliardi del 2013 a 1,64 miliardi. In calo del 9% la spesa per l’acquisto dei dvd (passata da 984 a 899 milioni) e anche, sebbene in misuta minore (-1%)  quella per i Blu Ray (passata da 410 a 405 milioni) Ma se i supporti fisici sono in sofferenza il settore della vendita digitale mostra segni di incremento: 67 milioni di euro il fatturato complessivo del 2014 contro i 52 milioni del 2013 (+29%). Anche se la quota di mercato delle vendite digitali è ancora solo del 5% (era il 4% nel 2013) confermando che il mercato dell’home entertainment rimane ancora ancorato ai supporti fisici.

Lo Hobbit La Desolazione Di Smaug Martin Freeman Foto Dal Film 3

Per quanto riguarda  il noleggio e in calo del 16% quello Dvd, (132 milioni di euro contri i 158 del 2013), mentre il Blu-ray registra un aumento del 9%  (56 milioni di euro contro i 53 del 2013). Anche in questo settore è in crescita il noleggio digitale offerto dal VOD che ha regitato un +21% con 83 milioni di euro di fatturato contro i 68 milioni del 2013. All’interno del fatturato totale relativo al noleggio il VOD ha una quota di mercato del 31% (un terzo del mercato totale), nel 2013 la percentuale era del 24%. Il titolo più venduto in Dvd e Blu Ray del 2014 in Germania è stato Lo Hobbit: la desolazione di Smaug (nella foto), seguito da Frozen – Il regno di Ghiaccio, e dal tedesco F*ck You Goethe; quest’ultimo film occupa invece la prima posizione sul fronte delle vendite digitali seguito da Red 2 e da Gravity.

 

.

Top