Home > Distribuzione > Digitale > A Sorrento 2014 occhi puntati sulla multiprogrammazione

A Sorrento 2014 occhi puntati sulla multiprogrammazione

Ormai mancano pochi giorni all’apertura delle 37ma edizione delle Giornate Professionali di Cinema, che si svolgeranno a Sorrento dall’1 al 4 dicembre. L’appuntamento riservato agli operatori del settore cinematografico, organizzato da ANEC, ANEM e ANICA, avrà al centro il tema della multiprogrammazione. Proprio la multiprogrammazione delle sale, infatti, sarà il tema del seminario di quest’anno....

Ormai mancano pochi giorni all’apertura delle 37ma edizione delle Giornate Professionali di Cinema, che si svolgeranno a Sorrento dall’1 al 4 dicembre. L’appuntamento riservato agli operatori del settore cinematografico, organizzato da ANEC, ANEM e ANICA, avrà al centro il tema della multiprogrammazione. Proprio la multiprogrammazione delle sale, infatti, sarà il tema del seminario di quest’anno. Si tratta, spiega Luigi Cuciniello, neo presidente dell’ANEC di un «sistema fondamentale  per rendere più flessibile l’offerta cinematografica della propria struttura, in particolare monosala e bisala, e più appetibile per il pubblico, attraverso una scelta articolata di film non solo nei diversi orari della giornata, ma anche con proposte diversificate per ogni giorno della settimana».

sala2

Nel corso del seminario Richard Borg, per l’Anica – Sezione Distributori, e Mario Lorini, per l’Anec, forniranno le proprie valutazioni sullo stato di avanzamento del progetto sulla multiprogrammazione da parte delle sale tradizionali. L’incontro sarà anche l’occasione per condividere la testimonianza di alcuni esercenti che hanno già maturato una esperienza su tale modalità gestionale: interverranno al riguardo Gerome Bourdezeau della Multisala Etrusco di Tarquinia, e Umberto Parlagreco dell’Iris di Messina. Al termine del dibattito, al quale parteciperanno i presidenti dell’Agis, Carlo Fontana, e dell’Anec, Luigi Cuciniello, interverrà il Direttore Generale per il Cinema del MiBACT, Nicola Borrelli. Infine verrà presentato il nuovo servizio digitale “Open Sky Store” creato da Open Sky Cinema come base tecnologica per la multiprogrammazione: una piattaforma on demand che dà la possibilità agli esercenti di scaricare DCP attraverso la banda larga al fine di personalizzare la loro programmazione.  Per Cuciniello le Giornate sono «Un appuntamento fondamentale per tutti coloro che operano nel settore cinematografico dove conoscere i film in uscita nei cinema nel 2015, approfondire l’andamento del mercato e affrontare i più importanti temi di attualità insieme agli altri operatori. La mia presidenza è entrata in carica da pochi giorni, dunque questa edizione delle Giornate è frutto del lavoro di chi mi ha preceduto, che ringrazio”.

 

Top