Home > Box Office > Le abitudini degli spettatori secondo Google

Le abitudini degli spettatori secondo Google

Nel 2013 il 68% dei Nordamericani (statunitensi e canadesi) pari a 228,7 milioni di persone, sono andate almeno una volta al cinema  e l’11% di loro ci sono andati almeno una volta al mese (dati MPAA). Per scandagliare le ragioni che portano questo tipo di spettatori (e non i più assidui cinefili) a scegliere il...

Nel 2013 il 68% dei Nordamericani (statunitensi e canadesi) pari a 228,7 milioni di persone, sono andate almeno una volta al cinema  e l’11% di loro ci sono andati almeno una volta al mese (dati MPAA). Per scandagliare le ragioni che portano questo tipo di spettatori (e non i più assidui cinefili) a scegliere il film da vedere Google ha condotto recentemente uno studio con Millward Brown Digital (lo trovate integralmente QUI).

Schermata 2014-11-22 alle 13.44.03

Lo studio evidenzia in primo luogo che lo strumento che più influenza la decisione degli spettatori è il trailer: 4 su 5 spettatori vanno su YouTube in cerca di maggiori informazioni sui film. Il trailer ufficiale influenza la loro decisione 3 vole di più di qualsiasi altra fonte. La maggior parte delle visite su You Tube di un determinato trailer si concentra nel mese di uscita del film, ma permane un forte interesse anch successivamente, soprattutto nel caso dei film drammatici. Prima dell’uscita si registrano picchi molto alti di visite in occasione del lancio del trailer, in particolar modo quando si tratta di franchise. Il 70% degli spettatori considera più di un film prima di recarsi al cinema e nelle scelta del film da vedere si basa su criteri diversi a seconda del gener prediletto: per il film drammatico è importante la trama, per la commedia il cast, per l’action il regista, per i film a target family le recensioni positive, mentre per gli horror si cercano gli orari migliori.

Schermata 2014-11-22 alle 13.45.39

Top