Home > Cinema > DreamWorks Animation, sfuma l’accordo con Hasbro

DreamWorks Animation, sfuma l’accordo con Hasbro

A pochi giorni dall’annuncio di una possibile fusione tra DreamWorks Animation e il colosso dei giocattoli Hasbro, l’accordo sembra ormai sfumato definitivamente. Svanisce così il nuovo tentativo del CEO di DWA Jeffrey Katzenberg di vendere la società , dopo che si erano concluse con un nulla di fatto le trattative con la cinese SoftBank. Tra...

A pochi giorni dall’annuncio di una possibile fusione tra DreamWorks Animation e il colosso dei giocattoli Hasbro, l’accordo sembra ormai sfumato definitivamente. Svanisce così il nuovo tentativo del CEO di DWA Jeffrey Katzenberg di vendere la società , dopo che si erano concluse con un nulla di fatto le trattative con la cinese SoftBank.

dreamworks_animation_skg_logo

Tra le probabili cause di questa “marcia indietro” da parte di Hasbro il fatto che i mercati non hanno reagito positivamente alle indiscrezioni sull’accordo: le azioni di Hasbro hanno perso il 4% giovedì e ancora il 2% venerdì: segno che gli investitori non hanno visto di buon occhio la possibile intesa anche sulla scorta delle critiche avanzate da alcuni analisti che hanno reputato troppo alto il prezzo chiesto da DWA (tra i 30 e 35 dollari ad azione per un totale di almeno 2,3 miliardi di dollari. Un altro astacolo, sarenne, secondo gli analisti, derivante dalla volontà di Katzenberg di mantenere un ruolo manageriale di primo piano nella nuova società. Dopo il nuovo no diventa sempre più difficile per il CEO di DreamWorks Animation trovare nuovi possibili acquirenti.

Top