Home > Distribuzione > Digitale > CES 2013: le novità di Roku e le aspettative sulle smart tv

CES 2013: le novità di Roku e le aspettative sulle smart tv

Attese per l’imminente edizione del Consumer Electronics Show diverse novità in merito a smart tv e second screen. Roku, intanto, annuncia una partnership con Time Warner e centinaia di nuovi canali fruibili in streaming tramite la sua chiavetta USB.

Prenderà il via domani, 8 gennaio, l’edizione 2013 del CES, il Consumer Electronics Show di Las Vegas, che costituisce uno degli appuntamenti più importanti per il mondo dell’hi-tech. In attesa dell’apertura ufficiale della fiera, molte sono le anticipazioni e le novità rivelate da alcuni dei marchi partecipanti all’evento. Secondo le prime previsioni, tra i trend che terranno banco in questi prossimi giorni, ci si attende la proliferazione di dispositivi, in particolare mobili, ad alto contenuto tecnologico ma a prezzi più contenuti rispetto ai prodotti Apple, che viene considerata sempre un fondamentale trendsetter ma non l’unico giocatore sul mercato. A questo CES, tuttavia, dovrebbe evidenziarsi anche una maggiore attenzione verso le app e i device collegati al concetto di “second screen”, quelli cioè che possono aggiungersi, integrare e rendere più interattiva l’esperienza della fruizione dei programmi televisivi. Sempre su questo fronte, continua la battaglia di Internet per imporsi quale nuovo “cavo”, cioè quale nuovo fondamentale strumento per la visione della tv, con modalità ovviamente più innovative che in passato, e le prime novità in merito sembrano arrivare da Roku, società specializzata nella produzione di digital media receiver, o DMR, che permettono di ricevere contenuti in streaming sul piccolo schermo.

In occasione del CES, Roku ha infatti annunciato un importante incremento non solo della sua offerta in termini di programmi televisivi, ma anche di device compatibili con i servizi di streaming offerti tramite la sua apposita pennetta USB da collegare al televisore. Con più di 700 canali disponibili per i suoi utenti e 14 case produttrici partner, Roku spera dunque di guadagnarsi un ruolo centrale nel 2013 nel settore delle tv connesse in Rete.

Per quanto riguarda i nuovi contenuti spicca, in particolare, l’accordo stretto con il colosso Time Warner, che da solo apporterà al portfolio Roku altri 300 canali in live streaming, e che per la prima volta consente di avere la sua app su smart tv. Un colpo tanto più importante quanto un accordo simile si attendeva piuttosto con costruttori quali Samsung o Sony. Tra la programmazione che entrerà così a far parte dell’offerta Roku, quella di Blockbuster On Demand, Dailymotion, FOX Now e Vevo.  Dal lato degli apparecchi televisivi, i nuovi marchi compatibili con la chiavetta saranno Coby Electronics Corp, Harman Kardon, Hisense Electric, TCL Corp, Voxx Accessories, and Westinghouse Digital. Un progresso che arriva a un anno esatto dal lancio della USB, avvenuto all’edizione 2012 del CES, e che va ad aggiungersi alla vendita di “diversi milioni” di set-top box per lo streaming. Si tratta tuttavia di un business legato al relativo ritardo con cui si stanno diffondendo le smart tv, altro fronte su cui questo nuovo Consumer Electronics Show potrebbe perciò mescolare di nuovo le carte.

Fonte: The Hollywood Reporter, Tech Crunch

 

Avatar
Davide Dellacasa
Publisher di ScreenWeek.it, Episode39 e Managing Director del network di Blog della Brad&k Productions ama internet e il cinema e ne ha fatto il suo mestiere fin dal 1994.
http://dd.screenweek.it
Top