Dopo mesi di trattative e rumor, ecco arrivare la decisione definitiva. La Paramount Pictures non distribuirà più i titoli DreamWorks Animation a partire dal 2013, come ormai si ipotizzava da diverso tempo.

La comunicazione ufficiale, avvenuta tramite una nota dello studio, annuncia anche quale sarà il nuovo partner di distribuzione. Si tratta di 20th Century Fox, lo studio che distribuisce già i cartoon dei Blue Sky come L’Era Glaciale e Rio. Il contratto firmato è della validità di cinque anni, dal 2013 al 2017, con possibilità di rinnovo alla fine. Fox si occuperà non solo della distribuzione sul territorio del Nord America, ma anche a livello internazionale, compreso anche il mercato italiano, dove era invece la Universal Pictures Italia ad occuparsene (come per tutte le pellicole Paramount).

L’accordo sorprende non poco, considerando che oltre al colosso Disney-Pixar, era proprio Fox a detenere già un’ingente fetta del mercato dei film d’animazione. L’Era Glaciale 4, ancora inedito in Italia, ha già incassato in tutto il mondo quasi 800 milioni di dollari ed è il cartoon più visto del 2012.

Jeffrey Katzenberg ha commentato:

Il nostro nuovo accordo con Fox presenta termini economici più favorevoli” 

DreamWorks pare infatti che verserà a Fox una commissione simile a quella che versa a Paramount (8% per la cinematografica, 6% per la digitale), beneficiando allo stesso tempo di costi di distribuzione digitali più bassi. A Fox spetteranno inoltre alcuni diritti sul digitale, in particolare per quanto riguarda la distribuzione televisiva internazionale, video-on-demand e noleggi.

A questo punto l’ultima pellicola ad essere distribuita da Paramount (Universal in Italia), sarà Le 5 Leggende, in sala dalla fine di novembre.

Fonte: deadline