Box office: la Cina sulla via del sorpasso degli USA?

Se il mercato del cinema in Italia soffre un periodo di notevole contrazione, continua la cavalcata dei Paesi in cui l’audiovisivo è un settore in pieno sviluppo. La Cina, in particolare, oltre a mostrare un sempre maggiore attivismo nel porre le basi per export, coproduzioni e sfruttamento del VOD, conferma una crescita al box office con cifre decisamente invidiabili da parte dei botteghini occidentali. I risultati del primo semestre 2012 parlano infatti di un incremento del 41%, per un totale di 1,25 miliardi di dollari, e una stima complessiva per l’anno ormai arrivata a toccare i 3 miliardi.

Leggi tutto

Google: “I sei modelli di business della violazione del copyright”.

Quello che spesso si tende a dimenticare della pirateria online, è che costituisce anch’essa una componente del mercato. Spesso supplisce al mancato incontro tra domanda e offerta di contenuti sul web, per motivazioni che possono andare dalle carenze del servizio, alla sua scarsa flessibilità di fruizione, a questioni di prezzo ecc. (qui una piccola panoramica che vi avevamo proposto qualche temo fa). La pirateria, inoltre, può costituire un mercato a sé stante, o almeno è quello che vuole mettere in luce uno studio realizzato da Google e dalla Siae inglese per la Musica (PRS for Music), intitolato “I sei modelli di business della violazione del copyright”.

 

Leggi tutto